Recensione: 4Hoods!

Presentato in anteprima al Lucca Comics and Games 2017, ”4Hoods” è il nuovo prodotto della Sergio Bonelli Editore!

Ideato da Roberto Recchioni, nasce dal desiderio di voler avvicinare e coinvolgere i più giovani al mondo del fumetto, l’albo fa parte di un nuovo corso di produzioni dette ” young”, operazione complessa per motivi che sono almeno in parte legati ad un progressivo allontanamento dei più giovani dalle edicole e dai periodici cartacei.

In un ambientazione in puro stile fantasy, facciamo la conoscenza dei quattro protagonisti della storia : Verde l’arciere, Viola la ladra, Rosso il  mago ed infine Barba il guerriero, i quali in questo  volume avranno l’obiettivo di penetrare nella caverne di Spaccanuvole, la più alta montagna del continente Aurora alla ricerca di sconfinate ricchezze e gloria.

Molto indovinato il comparto grafico, i personaggi sono rappresentati con semplicità e grazie a questo minimalismo si rende immediata la comprensione del loro ruolo e indole, per il paesaggio circostante invece le illustrazioni sono molto più dettagliate.

La serie fa chiaramente riferimento ai  giochi di ruolo GDR ) molto famosi negli anni ottanta, palese fin da subito anche dalla copertina, in quanto essa è un omaggio al primo manuale di Dungeons & Dragons 

e la struttura stessa dell’albo viene presentata come quella di una campagna o di un livello in cui potremmo trovare piccoli avversari, boss finale e completamento della quest con successivo aumento di livello dei personaggi.

La lettura dell’albo procede scorrevole e senza intoppi, i dialoghi sono di facile comprensione ma comunque mai banali, infatti sorgono numerosi interrogativi che spingono il lettore a voler approfondire la storia.
Chi è la donna misteriosa che ha fatto passare la voglia di cantare a Verde? Dove hanno preso la Chiave per aprire il grande cancello della montagna Spaccanuvole?

Una lettura orientata per i più giovani ma consigliatissima soprattutto ai nostalgici degli anni 80-90, serie dal grande potenziale, pubblicata in un momento molto importante, in cui la cultura videoludica e cinematografica strizza l’occhio  a produzioni passate con omaggi di vario genere, ad esempio la  serie statunitense Stranger Things.

L’albo numero zero, intitolato “Tunnel & Troll”, uno spillato di 32 pagine a colori, in formato 17×23 cm (poco più grande di un Bonelli classico ) dal costo di 2 euro che vedrà il seguito nell’aprile 2018.

Il 3 Novembre al Lucca Comics and Games è stata fatta una presentazione del progetto ”Young”.
Di seguito: Linea Young : video della presentazione
Per poter acquistare il numero 0 : Shop Bonelli
Video : 4Hoods! Filmato introduttivo
Per essere sempre aggiornati sulle news riguardanti il nostro cacciatore di taglie seguite la sua  Pagina ufficiale 4 Hoods!

Federica Curcio

Lettrice ossessiva compulsiva amante dei gatti.

Lascia un commento





Autori e Case editrici

Area Games

Musica e Spettacolo

Conferenze e Workshop

Area Mostre

Animazione

Alla ricerca di nuove informazioni?

Contattaci o leggi cosa ci passa per la testa...