Skip to content

Conferenze e workshop

Il programma del Lamezia Comics & Co… presenta ogni anno una ricca scelta di eventi culturali e formativi.

Grazie ai docenti e ai collaboratori dell’Accademia del Fumetto e delle Arti Figurative di Reggio Calabria, della Scuola Internazionale di Comics e della Scuola del Fumetto di Palermo-Grafimated Cartoon non sono mancati infatti, fin dalle prime edizioni, workshop e laboratori creativi indirizzati all’apprendimento dell’arte del disegno a fumetti e dell’animazione.

Un notevole valore aggiunto ha rappresentato in tal senso la collaborazione con l’Associazione MaTa, che, nel 2011, oltre a degli apprezzatissimi workshop dedicati ai bambini, ha realizzato una serie di  visite guidate per gli alunni delle scuole, così come la presenza dell’Associazione Kappa, che, a partire dal 2014,  ha curato a sua volta diversi workshop sui manga e sulla lingua giapponese offrendo al popolo del Lamezia Comics & Co…  un primo interessante approccio al mondo e alla cultura nipponica.

Accanto ai workshop ed ai laboratori hanno trovato inoltre ampio spazio le conferenze e le presentazioni, divenute nel corso degli anni momenti sempre più approfonditi di incontro e di confronto con personalità del settore, veri e propri eventi nell’evento.

Non a caso nel 2015 il  Lamezia Comics & Co… ha visto la presentazione in anteprima assoluta del fumetto Ernest Egg e il Canto di Ligea, prima avventura stampata del cacciatore di leggende Ernest Egg, nato dalla penna di Francesco Polizzo e di Stefano Bosi Fioravanti e disegnato da Antonio Nonnato.

Anticipando la pubblicazione del libro – diario di viaggio “The TravelEgg Notes – A tasty cronicle from the Delicia Island”  e del cortometraggio in stop-motion, realizzato appositamente per  il Lamezia Comics & Co…il fumetto Ernest Egg e il Canto di Ligea, presenta una  storia che coinvolge, secondo Polizzo,  ” […] anche Ligea, simbolo della città di Lamezia Terme, luogo a cui sono legato da tempo” e che “[…] senza l’entusiasmo della Crew che ogni anno organizza la manifestazione […] non avrebbe visto la luce così velocemente”.

Inevitabile inoltre  l’apertura al mondo del web.

Al centro delle conferenze e delle presentazioni degli ultimi anni non solo tematiche ‘tradizionali’ quali la genesi del fumetto, il panorama creativo in Italia e in Calabria, l’aspetto cinematografico del fumetto, il Fantasy in Calabria, il fenomeno Twilight, etc…, bensì il fumetto digitale con Mirko Olivieri e la sua app Verticomics per la lettura su smartphone delle strisce a fumetti, i canali multimediali quali Batman Crime Solver curato da Stefano Avvisati che si occupa a 360 gradi del Cavaliere Oscuro, l’attività  degli youtubers e dei bloggers con la presenza di Alessandro Apreda alias Dr. Manhattan, blogger tra i più seguiti d’Italia, che ha parlato a più riprese delle serie televisive fantascienfiche più seguite, quali Doctor Who e Star Wars, e dei fenomeni di costume più in voga del momento.

Scroll To Top