In linea con quanto avviene nelle più famose fiere del fumetto dove le case editrici fanno intervenire i propri autori di punta per incontri con il pubblico, sessioni di firme, sketch e fotografie, il Lamezia Comics & Co …, fin dalla sua prima edizione, ha ospitato autori conosciuti e apprezzati anche a livello internazionale. Forte di tali presenze la manifestazione è cresciuta al punto tale da diventare per le case editrici del settore una delle più importanti vetrine del Sud Italia.

Ospite d’onore della prima edizione è stato infatti Ivo Milazzo che ha colto l’occasione per promuovere l’iniziativa popolare Una firma per il fumetto a sostegno dell’integrazione della Legge sul Diritto d’Autore a favore degli autori che operano nel campo del fumetto. Negli anni successivi si sono alternati autori quali Lucio Parrillo, fumettista Marvel Italia, che ha realizzato del resto i manifesti del Lamezia Comics & Co… 2009 e del Lamezia Comics & Co… 2010, Lelio Bonaccorso con le sue tavole di denuncia sociale incentrate sulle figure di Peppino Impastato, del commissario Montalbano e di Marco Pantani, Andrea Scoppetta che nel fumetto Sereno su gran parte del Paese. Una favola per Rino Gaetano ha raccontato nel 2010 il mondo del cantautore calabrese prematuramente scomparso nel 1981, Anna Leotta, con le sue illustrazioni per bambini, Fabrizio Galliccia,  disegnatore di fumetti e autore di storyboard per cortometraggi e pubblicità, Andrea del Campo, Luca Maresca, disegnatore di John Doe, Pasquale Qualano, disegnatore Marvel, Mario Rossi, disegnatore di Nathan Never, Pierdomenico Sirianni, disegnatore delle Winx, Ciro Cangialosi, disegnatore Walt Disney Italia e autore delle tavole che hanno fatto da sfondo al manifesto del Lamezia Comics & Co… 2011 e del Lamezia Comics & Co… 2013.

Nel 2013 è stata la volta di Gianluca Gugliotta, già collaboratore della Panini per Cronache del Mondo Emerso e della Marvel Comics per Dark Reign: Mr Negative e Secret Warriors e del trio Luca Strati, Claudio Strati e Alberto Acquaviva, autori del terzo numero di Mystura – Le leggi fisiche del male, saga fantasy comica di successo edita dalla BMZ, di Firenze e nel 2014 di Tina Valentino e Daniela Di Matteo, autrici affermate e conosciute soprattutto in Francia e nel resto d’Europa.

Nel 2015 presenti per la prima volta al Lamezia Comics & Co… artisti quali Alessandro Vitti, Elena Casagrande, Stefano Bosi Fioravanti, Antonio Nonnato, Ignazio Piacenti, Riccardo Pieruccini e nel 2016 i giovani fumettisti Mattia Di Meo e Michele Monteleone, legati al mondo di Verticomics,  Claudio Iemmola, Lucio Perrimezzi, Massimiliano Veltri, Lorenza Di Sepio, autrice di Simple &Madama, fumetto famosissimo sul web a livello nazionale e Val Romeo, che ha firmato in fiera la tavola in edizione limitata da lei creata ad hoc per il Lamezia Comics & Co… 2016.                                                               

Nell’ottica di valorizzazione del territorio che da sempre caratterizza il Lamezia Comics & Co… si spiega inoltre lo spazio di anno in anno sempre più esteso concesso agli autori locali. Accanto ad Antonio Federico, Vincenzo Raimondi, Umberto Giampà, presenti fin dalle primissime edizioni, troviamo nelle ultime edizione lo sceneggiatore cosentino Francesco “Paul Izzo” Polizzo, i lametini Danilo Sirianni e Salvatore Capolupo, creatori del fumetto online cyber-nerd  Zedfumetto.it, i reggini Dick and Cok, Agostino Massimo Mano e Antonio Cittadino, Aldo Barrese, Marianovella Sinicropi, Giusy Morabito,  il collettivo “Dead Team” (Gaspare Orrico, Giovanni Maurizio De Rose, Giuseppe Longo, Marco Serravalle, Stefano Andrieri, Giorgia Salatino), Vincenzo Giordano.